Principali riconoscimenti ricevuti nell’anno

Nel corso del 2011 Pirelli ha ricevuto molteplici riconoscimenti in virtù delle performance sostenibili dimostrate, la cui eterogeneità dimostra l’approccio sostenibile adottato su tutta la catena del valore e verso la totalità degli stakeholders. Di seguito si segnalano i principali premi in ordine cronologico decrescente, partendo da gennaio 2012 sino a gennaio 2011:

GENNAIO 2012

  • La ricerca di Encircle Marketing, società specializzata in ricerche di mercato post-vendita automobilistico, prezzi Sell Out e Selling Way, ha dichiarato Pirelli marchio di pneumatici più raccomandato dell’anno, per il secondo anno consecutivo, totalizzando il 6,7% del totale delle raccomandazioni nel settore
  • Pirelli è stata dichiarata, per il quinto anno consecutivo, Leader di sostenibilità a livello mondiale del Settore Autoparts and Tyres e Gold Class Company nel prestigioso Sustainability Yearbook 2012, edito da SAM Group in collaborazione con KPMG.
  • lo studio biennale presentato dall’agenzia di rating internazionale Vigeo dal titolo Non-discrimination and equal opportunities in the workplace ha classificato Pirelli tra le prime 20 società europee più avanzate in termini di gestione delle pari opportunità e non discriminazione sul luogo di lavoro. L’analisi ha coinvolto 539 società, 34 settori e 18 paesi, ovvero l’ 80% della capitalizzazione dei mercati europei.

OTTOBRE 2011

  • Pirelli riceve l’ottantaduesimo Tyre e Fast Fit Awards (TAFF) dal National Tyre Distributors Association (NTDA), associazione che promuove gli interessi dei rivenditori di pneumatici nel Regno Unito. Le diverse società candidate sono state selezionate dai rivenditori, fino a ridursi ai cinque marchi più votati che per il 2011 erano Continental, Michelin, Yokohama, Hankook e Pirelli. Standard di sicurezza e affidabilità del prodotto sono stati gli elementi che hanno portato alla premiazione di Pirelli.
  • per il nono anno consecutivo Pirelli si è riconfermata il marchio di pneumatici più famoso del Brasile. A questo riconoscimento si è aggiunto il premio Top of Mind, all’interno della categoria ‘Top Male’ Pirelli è infatti risultato essere il marchio più noto tra le imprese di tutti i segmenti. La ricerca è stata realizzata dall’Istituto DataFolha in tutto il paese. Il premio è stato consegnato il giorno 25 ottobre a San Paolo, dal gruppo Folha de São Paulo.

SETTEMBRE 2011

  • A seguito della revisione 2011 degli indici Dow Jones - eseguita da SAM Group, Asset Manager svizzero responsabile del processo di valutazione, ammissione o esclusione delle società dagli indici azionari di sostenibilità Dow Jones - per il quinto anno consecutivo Pirelli è stata confermata leader mondiale di Sostenibilità del settore Autoparts & Tires, nell’ambito degli indici Dow Jones Sustainability World e Europe.

GIUGNO 2011

  • Pirelli tra le 100 aziende con la migliore reputazione al mondo, figura al 31° posto nel 2011 Global RepTrakTM100, il più autorevole studio annuale sulla reputazione delle maggiori imprese nel mondo condotto dal Reputation Institute. La classifica è frutto di un’indagine condotta nell’aprile 2011 su 48.000 consumatori in 15 paesi che si sono espressi su un panel composto dalle 100 principali aziende a livello globale.

MAGGIO 2011

  • Le nuove Pirelli Diablo Rosso II arrivano prime nell’annuale test comparativo di pneumatici sportivi condotto dalle due prestigiose testate tedesche specializzate: Motorrad e PS. Il bagaglio di innovazioni sviluppate durante i sette anni come fornitore ufficiale del WSBK ha consentito ai Diablo Rosso II di vincere sulla concorrenza stupendo per le prestazioni da pista su pneumatici da strada.
    Massimo punteggio nella tenuta di strada e nel grip sull’asciutto.
  • In Cina Pirelli ottiene il ‘best marketing award’ nel corso del ‘China Auto Aftersales Summit Forum awards’.

APRILE 2011

  • Presso la Borsa Valori di Londra Pirelli è stata premiata come azienda italiana con la migliore corporate governance. A stabilirlo è il World Finance Award 2011, il prestigioso premio internazionale che dal 2007 seleziona le aziende leader nella corporate governance e nella gestione delle attività finanziarie.
  • La ricerca di The Boston Consulting Group (Bcg), società leader mondiale nella consulenza sulle strategie di business, ha classificato Pirelli nella Top ten dei Value Creators. La Società è infatti rientrata tra le prime 10 società italiane che hanno fatto registrare i maggiori tassi di rendimento azionario del 2010.
  • A Moline, Illinois, in Nordamerica, John Deere, uno dei più grandi produttori di macchine agricole e construction al mondo, ha assegnato a Pirelli Agro il massimo riconoscimento del settore Hall of Fame concesso ogni anno soltanto a quei fornitori che nel tempo (cinque anni) si sono confermati eccellenti nel prodotto e nel servizio. Agro Brasile ha infatti vinto per il quinto anno consecutivo il premio mondiale di eccellenza come migliore fornitore.

FEBBRAIO 2011

  • A Tokyo Pirelli ha ritirato il Toyota Regional Contribution Award, ottenuto come miglior fornitore di pneumatici della casa giapponese in Sudamerica. Il premio, consegnato dal presidente di Toyota, è stato conferito nell’ambito del Toyota Global Contribution Award. Pirelli, primo fornitore di pneumatici a ricevere il prestigioso premio Toyota, è stata premiata per la qualità, il prezzo e la tempestività nelle consegne.
  • P Zero vince i test sui pneumatici estivi organizzati dalla rivista specialistica tedesca Auto Zeitung, che ha messo in concorrenza quattordici produttori di pneumatici differenti, nella misura 225/45 R 17.Nelle sei prove su bagnato, P Zero è risultato eccezionale in frenata da 100 km/h, sicurezza di guida e tenuta di strada, e molto buono in aquaplaning. Nelle sette prove su asciutto, P Zero ha impressionato per l’altissima velocità in curva e la stabilità direzionale.

GENNAIO 2011

  • In Cina, al Salone dell’auto di Guangzhou, la rivista di motori Auto news ha premiato il pneumatico Cinturato P7 Pirelli come The best balanced tyre of the year. In particolare, il Cinturato P7 si è distinto per la tenuta di guida, la stabilità, il disegno battistrada ottimizzato per la bassa generazione di rumore e il processo di produzione a bassa emissione di carbonio.
  • In Inghilterra, Pirelli è stata giudicata la Marca di pneumatici più consigliata del 2010, secondo la ricerca di mercato di Encircle Marketing.
  • Pirelli ha vinto la prima edizione del Lundquist Employer Branding Online Awards Italy 100, qualificandosi numero uno in Italia nella comunicazione online dell’employer branding, ovvero la capacità attrattiva dell’azienda come datore di lavoro in base alla comunicazione trasparente, chiara e concisa del contesto verso cui si vuole attrarre forza lavoro. Nell’analisi sono stati presi in considerazione i principali componenti della comunicazione dell’employer branding online: Proposition (come la società si presenta e cosa offre ai dipendenti), Recruitment (informazioni per la candidatura) e User experience (presentazione dei contenuti).