I prodotti ottenibili dal recupero dei PFU

Il pneumatico è una miscela di numerosi materiali che ne influenzano i percorsi di recupero:

  • Recupero di materia: il pneumatico può essere utilizzato tal quale oppure dopo trattamento fisico in innumerevoli applicazioni; dalle opere di ingegneria civile alla produzione di asfalti e di mescole pronte per essere riutilizzate nei processi produttivi.
  • Recupero di energia: grazie all’elevato potere calorifico che contraddistingue i PFU, superiore a quello del carbone, questi sono impiegati come combustibile in impianti termoelettrici e nei forni degli impianti per la produzione del cemento, assicurando una riduzione delle emissioni di gas ad effetto serra grazie ad al loro contenuto di biomassa derivante dalla gomma naturale, prossimo o superiore al 20% del peso.

L’infografica seguente mostra l’evoluzione positiva del trattamento dei PFU nel periodo 1996/2010.

Evoluzione dello smaltimento dei PFU

Evoluzione dello smaltimento dei PFU

Fonte: ETRMA ELT 2011