Attenzione alla salute umana e dell'ambiente

Tutte le materie prime e i prodotti ausiliari utilizzati all’interno delle unità operative del Gruppo vengono attentamente analizzati prima di poter essere utilizzati al fine di identificare eventuali criticità che sostanze o miscele possano presentare, mettendo così a rischio la salute umana e/o dell’ambiente.

Il processo adottato da Pirelli estende requisiti e vincoli previsti dalle norme europee - ad esempio il Regolamento (CE) n. 1272/2008 relativo al nuovo sistema armonizzato di classificazione ed etichettatura, il Regolamento (CE) n. 1907/2006 noto come Regolamento “REACh” - a tutti i Paesi nei quali opera.

Prosegue inoltre il monitoraggio di produttori e fornitori delle materie prime utilizzate dal Gruppo, specialmente per quanto riguarda i processi di registrazione di tali sostanze in carico a Produttori / Distributori / Importatori e nel rispetto di quanto previsto dal Regolamento “REACh”.